Itinerario 3 : Verso la Lucania

 Itinerario 3 

.

   Si lascia Bari seguendo le indicazioni per la SS 96. Allo svincolo che immette sulla statale si devia per entrare in Modugno; a circa 3 km in direzione di Bitritto, si incontrano i ruderi della Chiesa di S.Felice di Balsignano, attualmente piuttosto rovinata. Tornati indietro in paese, si prosegue per Bitetto dove si può visitare la Cattedrale.
Prima di riprendere la SS 96 si raggiunga Palo del Colle dove va visitata la Cattedrale, di epoca rinascimentale ma di stile romanico.
Da Palo si riprende la SS 96 che porta dopo 18 km ad Altamura, una delle città maggiormente legate alla storia di Federico II. È qui d’obbligo una passeggiata nel nobile centro storico al centro del quale sorge la Cattedrale.
Si lascia adesso Altamura alla volta di Matera che dista circa 17 km lungo la SS 99. Qui si impone una visita ai “Sassi”, al museo archeologico che ospita reperti di notevole interesse, e quindi alla Cattedrale, alla chiesa di S.Domenico e di S.Giovanni.
Da Matera si raggiunge la costa Jonica seguendo la SS 99 per 20 km e poi la Basentana fino ad arrivare in prossimità del mare dopo 30 km circa. Poco prima di imboccare la SS 106 che costeggia lo Jonio si incontrano gli scavi di Metapontum su cui dominano le cosiddette “Tavole Palatine” ovvero 15 colonne unite dall’architrave, testimonianza dell’esistenza della città eletta a residenza da Pitagora dopo la sua cacciata da Crotone alla fine del VII sec a.C. Interessantissimi sono gli scavi che hanno riportato alla luce, tra l’altro,  anche un teatro della seconda metà del sec. IV a. C.
Si segue quindi la statale 106 per una ventina di km fino a Policoro dove si possono visitare gli scavi di Eraclea. Quindi si imbocca la provinciale per Tursi. A 12 km circa si incontra una deviazione sulla destra che porta alla Chiesa di S.Maria d’Anglona.

<- Torna alle cattedrali romaniche.